RISO CON VELLUTATA DI PISELLI E MENTA

Io adoro le vellutate e mi piace unirle al riso.

Qui ho utilizzato il riso parboiled. Mi piace molto, soprattutto da quando ho scoperto le sue caratteristiche nutritive, oltre al fatto che tiene la cottura.

Molto simile al riso integrale, anche se contiene meno fibre. Ha un buon apporto di Ferro, Potassio e Fosforo.

La nota negativa è che ha un elevato apporto energetico, di conseguenza, le porzioni, soprattutto nei diabetici, devono essere contenute.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

350 gr Riso Parboiled o Riso Carnaroli

80 gr Grana o Parmigiano grattugiato

1 Noce di burro

8 Pomodori datterini giallo

Per il brodo:

2 Litri di Acqua

1/2 Cipolla

1 Gambo di sedano

2 Pomodori maturi

2 Carote piccole

1 Patata media

2 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva

sale q.b.

Per la vellutata:

380 gr Piselli precotti

3 Patate medie

1 L Brodo vegetale (va bene anche di dado)

1/2 Cipolla

3 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva

2 Rametti di Menta fresca

sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Per il brodo:

In una pentola capiente, versare circa 2 litri di acqua. Aggiungere la cipolla, le carote, pelate tagliate a rondelle grossolane, il sedano, la patata, sbucciata, lavata e tagliata a tocchetti grossi. Per finire, l’ olio extravergine di oliva e i pomodori maturi, tagliati in quattro parti. Salare e far cuocere a fiamma medio-bassa, per circa un’ora

Per la vellutata:

Sbucciare, lavare e ridurre a tocchettoni le patate. Riporle in una ciotola con acqua fresca

In una pentola capiente, soffriggere la cipolla in olio Evo. Quando sarà dorata, versare le patate, precedentemente scolate.

Lasciare insaporire ed aggiungere i piselli e le foglie di menta. Versare qualche mestolo di brodo e salare. Lasciare cuocere a fuoco medio per 20 minuti. Non salare. In entrambi i casi, contenersi con il sale ed assaggiare a fine cottura. Se necessario, aggiungerne un po’.

20190829_194057

Man mano che il tutto cuoce, se dovesse necessitare, aggiungere altro brodo, fino alla cottura delle patate.

20190829_194332

Far ritirare il composto ma non troppo. Dovrà comunque, restare brodoso. A cottura ultimata, frullare con un mixer ad immersione, così da realizzare la vellutata.

Il riso va cotto nella vellutata. Quindi, aggiungere altro brodo, così da rendere la vellutata abbastanza liquida. Senza esagerare.

20190829_214902
20190829_215013

Portare ad ebollizione e calare il riso. Cuocere un po’ oltre il tempo indicato sulla confezione, aggiungendo altro brodo, poco per volta, se necessario.

Per il sale, vale il discorso di cui sopra.

Non lasciare asciugare troppo la vellutata. Quando il riso sarà pronto, spegnere e versare il grana grattugiato. Mescolare e servire subito.

Se si gradisce, si può decorare con una fogliolina di menta e con i pomodorini.

20190829_224619

Buon Appetito!!