CASATIELLO NAPOLETANO

Il casatiello, è una specialità culinaria campana, che si prepara nel periodo di Pasqua. É un lievitato formato dallo stesso impasto del pane, con ripieno di salumi e formaggi

Le dosi che vado ad elencare, sono per un casatiello piccolo, diciamo massimo per due persone. Mi piacciono tanto le monoporzioni! Per ottenerne uno più grande, basta moltiplicare le dosi.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

200 gr Farina 00

120 gr Acqua

2 gr Lievito di birra secco

1 Cucchiaino raso di sale

1 Cucchiaino raso di zucchero

1 Uovo

40 gr sugna

50 gr Salame Napoli

30 gr Grana grattugiata

20 gr Pecorino grattugiato

50 gr Provolone a cubetti

PREPARAZIONE:

In una ciotola, versare la farina, il lievito secco e lo zucchero.

Mescolare e poi aggiungere l’acqua. Lavorare con le mani e , appena il composto inizia a rassodare, uniamo il sale e trasferiamolo su un tavolo da lavoro. Impastiamo per circa 10 minuti.

Se occorre, spolverizziamo un po’ di farina sul piano da lavoro.

Formiamo un panetto sodo e liscio e lasciamo lievitare per circa due ore o fino al suo raddoppio

Trascorso questo tempo, riprendiamo il panetto, stacchiamone un pezzetto che ci servirà per fare le striscioline sull’uovo. Tiriamo il panetto con il mattarello, formando un rettangolo.

Spennelliamo la sugna, sulla superficie del rettangolo e distribuiamo uniformemente il salame, il formaggio a cubetti, ed i formaggi grattugiati

Arrotoliamo su se stessa, la sfoglia e formiamo un cerchio. Uniamo le estremità e poniamo in una teglia a lievitare per circa 3 ore (Se è più grande deve lievitare almeno 5 ore), poi, laviamo per bene il guscio dell’uovo e poniamolo al centro del casatiello ( se è più grande, mettiamo 4 Uova intorno e non al centro) Formiamo due striscioline, con l’impasto che avevamo staccato, e poniamole ad x sull’uovo.

Trasferiamo in forno preriscaldato a 200°. Lasciamo cuocere per 25 minuti.