CONIGLIETTI DI PAN BRIOCHE

Durante il periodo di Pasqua, è bello coinvolgere i bambini a pasticciare con noi.

I coniglietti di pan brioche, sono dei soffici e profumati lievitati, afatti al giorno di Pasqua o della Pasquetta. Ottimi sia per la prima colazione, sia per abbinarli a salumi o formaggi.

INGREDIENTI PER 12 CONIGLIETTI:

200 gr di Farina 00

200 gr Farina manitoba

7 gr Lievito di birra secco

70 gr Zucchero

50 gr Burro fuso

1 Uovo

200 ml Latte

1 Pizzico di sale

1 bustina di vanillina

PROCEDIMENTO:

In una ciotola capiente versiamo le farine, il lievito e lo zucchero.

Mescoliamo ed uniamo l’uovo, ed il latte tiepido, poco per volta. Mescoliamo affinché gli ingredienti vengano ben amalgamati. Uniamo il pizzico si sale, il burro fuso e la vanillina.

Lavoriamo con le mani per incorporare tutto, fino a quando il composto non sarà compatto.

Trasferiamo il composto su un piano da lavoro ed impastiamo per alcuni minuti.

Quando il panetto risulterà morbido e liscio, riponiamolo nella ciotola, coperto da un canovaccio umido e lasciamo lievitare per un paio di ore o fino al raddoppio del volume. Per accelerare la lievitazione, possiamo mettere il panetto in forno spento, con la luce accesa.

Trascorso il tempo di lievitazione, prendiamo il panetto e dividiamolo in 24 palline: 12 piccoline per il codino e 12 un po’ più grandi per la testa.

Il resto dell’impasto, va diviso in 13 parti uguali, con le quali formeremo 12 serpenti, che formeranno il corpo e con quello che resta, le orecchie.

É molto più semplice di quel che sembri!!

Prima di tutto iniziamo a stendere i serpentelli. Dovranno avere una lunghezza di circa 20 cm, non molto spessi, perché dobbiamo tener conto che cresceranno in cottura.

Attorcigliamoli a spirale, lasciando l’estremità esterna, leggermente in fuori, per simulare le zampette.

Mettiamo il pallino del codino ed il pallino della testa. Se non si attaccano, bagniamoli con un poco di acqua

L’occhietto lo facciamo con una goccia di cioccolato fondente e le orecchie con dei piccoli pezzi di impasto.

Mettiamo su carta forno e lasciamo lievitare per circa 30 minuti.

Inforniamo a 180° per 20 minuti circa, in forno statico preriscaldato.