LINGUINE ALLA LUCIANA

Le linguine alla Luciana, sono un primo piatto di pesce, appartenente alla tradizione culinaria partenopea.

Il sugo, in cui vengono cotti i polipetti o i moscardini, diventa ricco di sapore e, la pasta, con esso condita, è da far leccare i baffi!

Tradizione vorrebbe, la cottura dei polpi, in un tegame di terracotta.

I formati di pasta, che prediligo per questa ricetta, sono: lo spaghetto, la linguina o la bavetta, ma vanno benissimo anche i formati corti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE.

1 Kg Polpetti

700 gr Pomodorini Pelati

2 Spicchi d’aglio

2 Peperoncini piccanti

1/2 Bicchiere di vino bianco secco

1 Manciata di Olive Taggiasche

1 Manciata di Capperi sotto sale

1 Ciuffo di Prezzemolo

Sale q.b.

Olio Extravergine di Oliva q.b.

PROCEDIMENTO:

Puliamo e laviamo accuratamente i polpetti.

In un tegame capiente, soffriggiamo l’aglio ed il peperoncino, in qualche cucchiaio di Olio Evo.

Quando l’aglio sarà imbiondito, togliamolo e caliamovi i polpetti.

Facciamo rosolare per qualche minuto poi, sfumiamo con il vino.

Quando il vino sarà sfumato, versiamo i pomodorini pelati e lasciamo cuocere per circa 30 minuti, coperto, a fuoco basso, rimestando di tanto in tanto. Non aggiungiamo ancora sale.

Trascorso questo tempo, uniamo le olive ed i capperi dissalati.

Lasciamo cuocere altri 10 minuti e, se occorre, aggiungiamo un po’ di sale. Spolverizziamo con prezzemolo e togliamo dal fuoco.

Portiamo a bollore l’acqua per la pasta, saliamo e caliamo le linguine.

Scoliamole molto ad dente e condiamo con il pomodoro dei polpetti. Serviamo subito