CORTECCE CON VONGOLE VERACI E COZZE

20190805_005840

Le cortecce sono un tipo di pasta fresca, originaria del Salernitano. Hanno una forma allungata ed un po’ smerlata, che permette di incorporare ogni tipo di condimento. Cucinate con i frutti di mare, poi, sono straordinarie! Profumi e sapori delle nostre coste, in tavola.

Le vongole si trovano facilmente in commercio, in tutte le stagioni. Il periodo migliore per le cozze, invece, va da maggio ad agosto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

400 gr Cortecce

400 gr Cozze

400 gr Vongole Veraci

200 gr Pomodorini Datterini o Ciliegio

Olio Extravergine di Oliva

1 Spicchio d’aglio

1 Peperoncino Piccante

1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco

1 Ciuffo di Prezzemolo

PROCEDIMENTO:

Puliamo sotto acqua corrente il guscio delle cozze, strofinando con spugna abrasiva o con una spazzola rigida e togliamo la barbetta che spunta dalla valva. Sciacquiamo anche le vongole.

Laviamo e tagliamo a metà i pomodorini e teniamo da parte.

In una padella antiaderente, versiamo un abbondante filo d’olio. Soffriggiamo l’aglio, che andremo a togliere appena imbiondisce, ed il peperoncino. Uniamo i pomodorini. e facciamo sfrigolare per qualche minuto, con un pizzico di sale. Mentre cuocioni, schiacciamoli con una forchetta, affinché rilascino il loro liquido. A questo punto aggiungiamo i frutti di mare. Copriamo e, appena si schiudono, versiamo il vino, alziamo la fiamma e lasciamo evaporare l’alcool senza coprire.

Spegniamo ed aggiungiamo il prezzemolo sminuzzato.

20190804_155047
20190804_145602

Portiamo ad ebollizione l’acqua, saliamola e caliamo la pasta, che toglieremo un paio di minuti prima della cottura.

Versiamola nella padella, insieme ai frutti di mare, e finiamo la cottura facendola insaporire.

Serviamo subito

20190805_005840

Buon Appetito!!!