TIMBALLO DI PASTA CON ZUCCA

La pasta al forno è una delle preparazioni, indiscutibilmente, italiane.

Il timballo, tipico della cucina napoletana, è un esplosione di sapori. Se ne preparano di tutti i tipi: in crosta di pasta, dal ripieno di maccheroni; in bianco con besciamella; con ragù di carne o di pesce. Insomma, basta avere un po’ di fantasia ed infornare.

E’, assolutamente, il piatto della domenica. Della famiglia riunita intorno al tavolo, magari con il piatto proteso da chi teme di perdere la parte più croccante, con la crosticina. Per quanto mi riguarda, chi dice pasta al forno dice FESTA!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

500 gr Rigatoni

500 gr Zucca

3 Salsicce di maiale

500 gr Provola affumicata

1/2 Cipolla

1/2 Bicchiere di vino bianco

20 gr Olio Evo

1 Peperoncino piccante

Grana grattugiato q.b.

PREPARAZIONE:

Puliamo la zucca dalla scorza e tagliamola a dadini. Sciacquiamola e lasciamola scolare in uno scolapasta.

In una padella antiaderente, versiamo 2 cucchiai di olio Evo, spelliamo, sgraniamo le salsicce e rosoliamole nell’olio Evo. A fine cottura, versiamo il vino, alziamo la fiamma e lasciamo evaporare.

In un’altra padella, soffriggiamo la cipolla ed il peperoncino piccante, in due cucchiai di olio Evo. Uniamo la zucca e lasciamola sfrigolare qualche minuto. Allunghiamo con un poco d’acqua, saliamo e terminiamo la cottura.

A fine cottura, schiacciamola con una forchetta e riduciamola in crema. Uniamo la salsiccia e lasciamo insaporire. Teniamo da parte.

Intanto, mettiamo a bollire l’acqua per la pasta e tagliamo a dadini la provola affumicata.

Quando l’acqua bolle, saliamola e caliamo la pasta che andremo a scolare un paio di minuti prima del suo tempo di cottura. Rimettiamo la pasta in pentola ed uniamo la zucca con la salsiccia.

Mescoliamo affinché tutto si distribuisca in modo uniforme.

Iniziamo a comporre il timballo:

Prendiamo una teglia quadrata o tonda, non fa differenza. Versiamo metà della pasta, distendiamola su tutto il fondo e distribuiamo sulla sua superficie, la mozzarella ed il formaggio grattugiato.

Copriamo con il resto della pasta. Spolverizziamo con il formaggio grattugiato ed inforniamo a 220° per circa 30 minuti o fino a formazione della crosticina.