GNOCCHI AL TEGAMINO CARCIOFI E GUANCIALE

Gli gnocchi con i carciofi, sono un primo piatto dal sapore molto delicato.

Il carciofo è ricco di Potassio, minerale indispensabile per il funzionamento delle cellule, dei nervi e dei muscoli. Inoltre contiene la Cinarina, che aiuta la diuresi e la secrezione biliare.

Un piatto, quindi, gustoso e salutare.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

1 kg Gnocchi di Patate

4 Carciofi

700 ml di Besciamella

150 gr di Guanciale

250 gr Provola Affumicata

Grana grattugiato q.b.

50 gr di Burro

1 Spicchio d’aglio

1 Limone (succo)

Sale q.b.

PREPARAZIONE:

Laviamo e puliamo i carciofi dal gambo e dalle foglie esterne, fino ad arrivare a quelle più tenere.

Tagliamoli a fettine sottili e mettiamoli in acqua acidulata dal succo di un limone.

In una casseruola, sciogliamo il burro e soffriggiamo lo spicchio d’aglio. Togliamo l’aglio appena imbiondisce e versiamo il guanciale a cubetti. Facciamo sfrigolare fino a renderlo croccante. Scoliamo i carciofi ed uniamoli al guanciale.

Lasciamoli appassire per circa 5 minuti, poi aggiungiamo un filo d’acqua e terminiamo la cottura con un pizzico di sale.

Mettiamo a bollire l’acqua per gli gnocchi e, nel frattempo prepariamo la besciamella (va bene anche quella già pronta):

Tagliamo a cubetti la provola affumicata e teniamola da parte.

A questo punto, l’acqua avrà raggiungo il bollore.

Saliamola e caliamo gli gnocchi. Scoliamoli appena salgono a galla o rispettiamo i tempi indicati sulla confezione.

Versiamo un paio di cucchiai di besciamella sul fondo di ogni tegamino. Se li facciamo in teglia, basteranno un paio di mestoli.

Condiamo gli gnocchi, con il resto della besciamella ed i carciofi. Mescoliamo bene e mettiamone uno strato nei tegamini, a cui aggiungeremo la provola ed una spolverata di grana. Finiamo con un secondo strato di gnocchi e spolverizziamo con il grana grattugiato.

Inforniamo a 200°, in forno statico per circa 30 minuti

A cottura ultimata, lasciamo riposare fuori dal forno per 5-10 minuti e serviamo