CARCIOFI RIPIENI

I carciofi ripieni, sono un contorno o un secondo di verdura, sano, saporito ed appagante.

I carciofi, alleati del nostro fegato (non mi stancherò mai di dirlo), si prestano a molte ricette ed, in questo caso, a molti ripieni.

Se ti fa piacere, puoi provare con il ripieno che ho scelto, per questa ricetta facile facile.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

1 Fettina spessa circa 1 cm di salame Napoli

1 Uovo

2 Cucchiai di Grana Grattugiato

1 Pizzico di Sale

1 Pizzico di pepe (facoltativo)

1/2 Spicchio d’aglio

2 Fette medie di pane (la mollica)

1 Ciuffetto di prezzemolo

Olio Extravergine di Oliva

1 Limone (il succo)

PREPARAZIONE:

Laviamo e sminuzziamo il prezzemolo e l’aglio. Tagliamo a dadini il salame e teniamo da parte.

Tagliamo il gambo ai carciofi, togliamo uno o due giri di foglie esterne, puliamo la base dai resti delle foglie tolte e tagliamo la punta. Creiamo lo spazio per il ripieno, allargando le foglie al centro. Poniamo, ora, i carciofi, in acqua acidulata con il succo del limone.

Bagniamo e strizziamo la mollica di pane e, poi, sbricioliamola in una ciotolina. Uniamo il resto degli ingredienti e mescoliamo fino ad ottenere un composto compatto.

A questo punto, riprendiamo i carciofi ed imbottiamoli con il composto preparato.

Prendiamo una padellina, mettiamo un cucchiaio di Olio Evo, facciamo scaldare e cuociamo per qualche minuto, il carciofo dalla parte del ripieno. Questo servirà a “sigillare”, affinchè il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

Lasciamo cuocere 30/40 minuti, immersi in acqua fino quasi al bordo del carciofo, con un pizzico di sale ed un filo d’olio Evo.

Il pentolino deve essere di grandezza tale da permettere ai carciofi di restare verticali, vicini vicini, altrimenti rischiamo di farli muovere e di inzuppare il ripieno

La cottura può essere effettuata su fornello, con coperchio, oppure in forno. Io preferisco il fornello